Acciaio 316L - Try to be

TRY TO BE - URBAN JEWELRY
Vai ai contenuti

Anelli di ogni genereBracciali rigidi e a maglliaUna vasta gamma di Piercing Collane, pendenti, girocolli

Acciaio chirurgico 316L
L’Acciaio Chirurgico viene così chiamato per via del suo  utilizzo nella creazione di strumenti chirurgici e di alcuni impianti, ma nella gioielleria urbana è utilizzato per la creazione di anelli, ciondoli, collane, piercing e orecchini.
E' un materiale inossidabile, molto resistente, lucido e brillante.
Acciaio chirurgico quindi è un termine generico che viene usato per definire l'acciaio utilizzato in gioielleria, ci sono  delle classificazioni specifiche utilizzate per identificare questo tipo di acciaio.
Bracciale con logo e simbolo ss 316L
I tipi più comuni di acciaio per gioielli sono identificati dalle sigle 316L e 316LVM. Dove la lettera L è riferita alle basse emissioni di Carbonio, mentre la sigla LVM si riferisce allo stesso materiale con una particolare tecnica di manifattura, (Low Carbon Vacuum manufacture).
info su acciaio 316L
  • IPOALLERGENICO
  • RESISTENZA AGLI URTI
  • RESISTENZA AI GRAFFI
  • RESISTENZA ALLA CORROSIONE
  • LUCIDO E FACILE DA PULIRE

Per la creazione di gioielli, il tipo di acciaio più comunemente usato è il 316L e questo a causa delle sue caratteristiche di lucidità, di resistenza agli urti ed ai graffi, ed inoltre per la sua:

  • NON POROSITA'
caratteristica che lo rende molto resistente alle macchie e facile da pulire. Un materiale non poroso come il 316L rende il gioiello  molto igienico e facile da sterilizzare perchè la sua caratteristica "non porosa" impedisce alla sporcizia e ai microbi di penetrare.

  • RESISTENZA ALLA CORROSIONE
Un alto contenuto di cromo fa di questa lega un campione di resistenza alla corrosione, il cromo impedisce al ferro di formare ruggine, questa caratteristica è indispensabile per l'acciaio usato per i piercing, dato che il sudore è molto caustico.

  • IPOALLERGENICITA'
molto raramente si accusano reazioni allergiche a questo materiale. Alcuni impianti  sono realizzati in acciaio chirurgico inossidabile, proprio per i minimi rischi di reazioni allergiche.
Torna ai contenuti